L'Agriturismo Elicriso, vacanze nella tradizione in Garfagnana

Dintorni


AppenninoAlpi Apuane:
paesaggi totalmente diversi, comunque suggestivi. Un ambiente ideale per chi ama la natura e la montagna.  Possibili passeggiate rilassanti o più impegnative  escursioni a piedi o in mountain bike, grazie a sentieri ben tracciati e tenuti, adatti a tutte le diverse esigenze e difficoltà, per principianti o appassionati.
In Appennino segnaliamo le vicine stazioni per sport invernali, Casone di Profecchia, con campo scuola,  impianti di risalita e innevamento programmato. Oltre 6 km di favolose piste da sci di fondo e piacevoli ciaspolate al Passo delle Radici con noleggio attrezzature. Careggine con impinti di risalita e innevamento programmato a Careggine sulle Alpi Apuane, località interessanti in qualsiasi stagione, in estate per il clima fresco e salutare.
Un nota la meritano la Grotta del Vento e l’Antro del Corchia, due dei complessi di grotte carsiche tra le più importanti d’Europa, con l’affascinate mondo sotterraneo ricco di bellissime stalattiti e stalagmiti, visitabili in sicurezza tutto l’anno.

Parchi – Riserve – Oasi naturali:
L’Orecchiella offre itinerari di rara bellezza, con possibilità di vedere gli animali selvatici nel loro habitat. Interessante da visitare anche l’Orto Botanico.
Appennino e Alpi Apuane più vasti, i cui confini comprendono gran parte del territorio della Garfagnana e delle province e regioni vicine.

Laghi:

la Garfagnana è terra ricca d’acqua e di laghi, naturali o artificiali, il più grande e famoso è il Lago di Vagli, tra i più importanti bacini artificiali d’ Europa per capacità d’acqua.

Lago reso famoso dal suo “Paesino Fantasma” o meglio il “Borgo di di Fabbriche di Careggine”, adagiato nel punto più profondo del lago,  tornato magicamente alla luce con le case e la chiesa presso ché intatte dopo 40 e più anni dal momento dell’abbandono da parte dei suoi abitanti per permettere appunto la creazione del bacino idroelettrico. Uno dei più importanti d’Europa per portata di acqua, a condizioni standard. In alcune state particolarmente siccitose, si vedrà sbucare dall’acqua il tetto del campanile!
Durante l’ultimo svuotamento ha richiamato, a quanto pare,  oltre un milione di curiosi visitatori provenienti da tutto il mondo anche con interessi di studio.

Recentemente il comprensorio del lago si è arricchito di vari attrazioni di grosso richiamo, tra cui  un impianto Pit Line che permette di attraversare il lago, in volo singolo o doppio, agganciati ad un cavo, giù a  capofitto da una rupe fino a sfiorare le acque del lago e terminare dopo aver raggiunto 130 km orari! Per i meno ardimentosi, ma comunque emozionante è possibile l’attraversamento del lago sul ponte sospeso con ilo pavimento trasparente. Una sensazione unica, e vista panoramica alla portata di tutta la famiglia.


 

Poi abbiamo il Parco dei Trovatelli per la gioia dei bambini e di chi ama gli animali. Luogo dove si accolgono e si da nuova vita ad animali di tutti i tipi, che hanno subito traumi,  destinati per vari motivi alla soppressione o all’abbandono. I bambini potranno fare il giro in groppa all’asinello.

Possibili anche voli in elicottero che permetteranno di godere di un’esperienza unica, Il lago, la vallata della Garfagnana e le suggestiva Alpi Apuane talmente vicine che parrà di toccarle!

Sul lago si fare canoa e windsurf o pescare.

…….

Meritevole nota anche il Lago di Pontecosi sulle cui rive si adagia il bel paesino,
conosciuto la “Festa sul Lago” evento ben organizzato in estate, spettacolo, gastronomia ed iniziative culturali.
A completare, ma solo per motivi di spazio, in media valle, L’ Orrido di Botri,  canyon dalle pareti altissime e strettissime, scavato dal torrente Lima, in grado di dare emozioni irripetibili ai visitatori.

Possibili visite con guida professionista. Il torrente Lima, per la caratteristica delle sue acque, limpide ed impetuose in buona parte dell’anno, è per gli amanti della canoa fluviale, una della più belle palestre naturali dell’Italia centrale.